Pasta e bajan rustì

La pasta e bajan rusti che nel 2013 con il comune di Masera ha ricevuto la DeCo “Denominazione Comunale di origine” è un piatto tipico che nelle famiglie del Comune di Masera e in Ossola veniva preparato spesso dato che gli ingredienti erano alla portata di tutti e si prestava a ricotture.

La preparazione tipica di Masera, di cui seguiamo la ricetta si prepara con pasta fatta in casa, tagliandola a guisa di fettuccine, “oggi si usa la pasta tipo reginette”, e la si lessa in acqua e sale.
In un’altra padella si fonde il burro con dell’olio di oliva, si aggiungono le taccole “precedentemente lessate” o fagiolini all’occorrenza, si salta rapidamente il tutto e si aggiunge la pasta, si mescola e si arrostisce il tutto, alla fine si aggiunge del formaggio nostrano a pezzetti.
Per il formaggio si prediligerà il grasso d’alpe Ossolano in due varietà di stagionatura, una più fresca per dare cremosità e una stagionata per dare forza al sapore.
Si continua la cottura facendo saltare il tutto sino ad ottenere una crosticina rosso-aracio tipica del formaggio saltato in padella. Quindi si serve, ben calda.

pasta bajan rustii